FANDOM


Questa pagina raccoglie la storia della musica in Italia.

PreistoriaModifica

Diverse testimonianze riportano la nascita della musica sin dalle origini dell'uomo. In questo caso, durante la preistoria, venivano utilizzati strumenti rudimentali, che accompagnavano i riti magici.

GreciaModifica

La musica vera e propria, con strumenti più complessi ed elabarati nasce dai popoli egizi e mesopotamici. In Europa si sviluppa nell'antica Grecia, e di conseguenza anche nei territori occupati in Italia. Proprio dall'antica Grecia ha origine la parola musiché (da cui ha origine la parola musica), che indicava le arti della danza, della poesia e della musica. Durante le rappresentazioni teatrali il coro svolgeva la funzione di narratore. La lira e la cetra accompagnavano gli anitichi poemi come l'Iliade e l'Odissea. I Greci utilizzavano anche arpe e flauti.

Etruria e antica RomaModifica

Anche gli antichi popoli italici svilupparono nuovi strumenti. Gli Etruschi amavano molto la musica, utilizzata per accompagnare i banchetti e le danze. Gli strumenti utilizzati erano la lira e i flauti.

I Romani utilizzavano gli strumenti a fiato come la buccina e la tuba, per i segnali di battaglia e per accompagnare i festeggiamenti per le vittorie militari. Nella vita quotidiana la musica accompagnava i banchetti e le cerimonie religiose. Con l'avvento delle prime comunità cristiane la musica solennizzava le cerimonie, rifacendosi agli antichi salmi ebraici e alla scala della musica greca.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale