FANDOM


Logo del Senato della Repubblica
Il Senato della Repubblica è una delle due camere del Parlamento, assieme alla Camera dei deputati.

Secondo il sistema del bicameralismo perfetto, il Senato svolge in pari grado le stesse funzioni della Camera. Assieme a quest'ultima, secondo il principio di separazione dei poteri esercita il potere legislativo.

Il Senato si trova presso Palazzo Madama, nel'omonima piazza, a Roma.

ComposizioneModifica

Il Senato è composto da 315 seggi; la maggioranza dei seggi è occupata da senatori eletti a suffragio universale. Ad essi si aggiungono i senatori a vita (eletti dal Presidente della Repubblica) e i senatori di diritto (ex-Presidenti della Repubblica).

Senatori (elezione e composizione)Modifica

Secondo gli articoli 57 e 58 della Costituzione, il Senato della Repubblica è eletto su base regionale, a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo (25°) anno di età. Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il quarantesimo anno.

I seggi vengono divisi tra le regioni in base alla popolazione corrispondente, prevedendo che alla Valle d'Aosta spetti 1 senatore, al Molise 2, e a ciascuna delle restanti regioni un numero non inferiore a 7. Per la Circoscrizione Estero (nella quale sono iscritti i cittadini residenti all'estero) sono riservati 6 seggi.

Nel 2005 è stata introdotta una nuova legge elettorale, che prevede una ripartizione proporzionale dei seggi all'interno delle regioni, più un premio per la lista di maggioranza relativa. Le singole liste possono coalizzarsi per raggiungere il cosiddetto premio di maggioranza: alla coalizione che risulti di maggioranza relativa all'interno di ciascuna regione viene attribuito un numero di senatori pari ad almeno il 55% a meno che non le spetti comunque una quota superiore.

Per l'attribuzione dei seggi sono previsti uno sbarramento del 20% dei voti per le coalizioni e uno dell'8% per i partiti non coalizzati (o facenti parte di coalizioni che non raggiungano il 20%). All'interno delle coalizioni i voti sono ripartiti tra le liste aventi raggiunto almeno il 3% dei voti. Tali sbarramenti sono solo teorici, in quanto l'esiguo numero di seggi per ciascuna circoscrizione pone di fatto il limite per l'accesso alla rappresentanza ben più in alto.

Senatori a vitaModifica

Vedi Senatore a vita

  • Secondo il primo comma dell'articolo 59 della Costituzione, diventano "senatori di diritto e a vita" tutti i presidenti della Repubblica Italiana, una volta terminato il proprio mandato, salvo possibile rinuncia, prevista dallo stesso comma.
  • Secondo il secondo comma dell'articolo 59 della Costituzione, il presidente della Repubblica può individuare e nominare "senatore a vita" cinque cittadini che hanno reso lustro alla Nazione per altissimi meriti nei campi sociale, scientifico, artistico e letterario. Secondo l'interpretazione attuale, queste personalità non possono superare il numero di cinque. Tuttavia alcuni Presidenti hanno interpretato di poterne nominare fino a cinque, indipendentemente dal numero totale.

Presidente del SenatoModifica

Vedi: Presidente del Senato della Repubblica

Il Presidente del Senato è la più importante carica del Senato e la seconda della Repubblica. Il suo compito principale è quello di dirigere i lavori del Senato.

L'attuale Presidente del Senato è Pietro Grasso.

Consiglio di presidenzaModifica

Il Consiglio di presidenza costituisce il vertice amministrativo del Senato. È composto dal presidente, che lo presiede, e da:

  • vicepresidenti
  • questori
  • segretari
  • segretario generale (ma senza diritto di voto)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale