FANDOM


Stendardo del Presidente del Consiglio
Lo stendardo del Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana è uno dei tre organi che compongono il Governo (assieme ai Ministri e il Consiglio dei Ministri).

Per il ruolo che ricopre è anche detto capo del governo o primo ministro, in quanto è colui che forma e amministra il governo.

La sede istituzionale del Presidente del Consiglio è la Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha sede presso Palazzo Chigi a Roma.

L'attuale Presidente del Consiglio è Matteo Renzi, in carica dal 22 febbraio 2014.

Compiti:Modifica

Caratteristiche:Modifica

"Il Presidente del Consiglio dei ministri dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile. Mantiene l’unità di indirizzo politico ed amministrativo, promovendo e coordinando l’attività dei ministri. ... "

(Articolo 95 della Costituzione)

Il Presidente del Consiglio è un organo costituzionale, facente parte del Consiglio dei ministri. La Costituzione, negli articoli 92, 93, 95 e 96, definisce la struttura e i compiti del Governo.

Dal punto di vista protocollare, è la quarta carica più alta della Repubblica Italiana.

Funzioni:Modifica

Matteo Renzi
L'attuale Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

La Costituzione, all'articolo 95, stabilisce che il Presidente del Consiglio dei ministri promuove e coordina l'attività dei ministri: questo potere di coordinamento dei ministri è stato di intensità molto variabile nella storia dello Stato italiano, in quanto fortemente condizionato dal peso dei singoli ministri e quindi dei partiti dei quali essi erano l'espressione.

La legge 23 agosto 1988, n. 400 esplicita le attribuzioni del Presidente del Consiglio. Il Presidente fissa l'ordine del giorno del Consiglio, e in particolare può avocare nel Consiglio decisioni di competenza di singoli dicasteri.

Oltre a quelle attribuitegli in quanto membro del governo italiano, il Presidente del Consiglio indica al Presidente della Repubblica la lista dei ministri per la nomina, e controfirma tutti gli atti aventi valore di legge dopo che sono stati firmati dal Presidente della Repubblica. Dirige e promuove l'attività dei ministri, dirige la politica generale del governo e ne è responsabile (art. 95 Cost.). Funzione particolarmente delicata che la legge affida direttamente al Presidente del Consiglio è la vigilanza e il controllo sul Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica, ossia i Servizi segreti dello Stato.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale