FANDOM


Mole Antonelliana 01.jpg

La Mole Antonelliana è una delle architetture simbolo della città di Torino e d'Italia. Con i suoi 167,50 metri di altezza è l'edificio più alto della città e per un lungo periodo è stata anche la costruzione in muratura più alta d'Europa.

L'edificio nacque nel 1863, progettato dall'architetto Alessandro Antonelli. L'opera fu completata nel 1889 dal figlio Costanzo.

Inizialmente concepita come sinagoga, la Mole ospita dal 2000 il Museo Nazionale del Cinema.

Storia Modifica

I lavori della Mole iniziarono nel 1863, dal progetto dell'architetto novarese Alessandro Antonelli.

L'edificio fu inizialmente concepito come sinagoga. Mentre l'opera era ancora in costruzione, nel 1878 il Comune di Torino acquistò l'infrastruttura per farne un monumento all’unità nazionale.

A un anno dalla conclusione della Mole Alessandro Antonelli morì. Negli ultimi mesi di vita, l'archietto quasi novantenne fece installare un'ascensore azionato da una puleggia che lo issava in vetta della cupola per permettergli di verificare personalmente lo stato dei lavori.

L’opera fu conclusa nel 1889, dal figlio di Antonelli: Costanzo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale