FANDOM


Francesco Cossiga 01
Francesco Cossiga è stato un politico, giurista e docente italiano. È stato senatore a vita e l'ottavo presidente della Repubblica.

È stato ministro dell'interno nei governi Moro V, Andreotti III e Andreotti IV, quando si dimise in seguito all'uccisione di Aldo Moro. Fu presidente del Consiglio dei ministri e fu presidente del Senato della Repubblica nella IX legislatura, quando lasciò l'incarico perché fu eletto al Quirinale, come più giovane Capo di Stato dell'età repubblicana, dopo essere già stato fino ad allora il più giovane Sottosegretario, Ministro dell'Interno, Presidente del Consiglio dei Ministri e Presidente del Senato.

BiografiaModifica

Cossiga nacque il 26 luglio 1928 a Sassari, da una famiglia medio-borghese repubblicana e anti-fascista. Era cugino di terzo grado di Enrico e Giovanni Berlinguer (figli di una cugina della madre di Cossiga). Nonostante egli fosse comunemente chiamato "Cossìga", la pronuncia originaria del cognome è "Còssiga": si tratta d'un casato sardo - di nobiltà di toga, che a suo dire aveva esponenti collegati ad una loggia massonica locale -; il cognome significa "Còrsica", e indica provenienza della famiglia da quell'isola. A sedici anni si diplomò, in anticipo di tre anni, al Liceo classico «Azuni»; l'anno successivo si iscrisse alla Democrazia Cristiana e tre anni dopo, a soli 19 anni e mezzo, si laureò in giurisprudenza, iniziando una carriera universitaria che gli sarebbe in seguito valsa l'insegnamento della materia di diritto costituzionale regionale presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università di Sassari. Cossiga si attribuì il soprannome, con cui amava definirsi, di «don Cecio da Chiaramonti».

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale