FANDOM


Gli anni 2010 sono il decennio che comprende gli anni dal 2010 al 2019.

CronacaModifica

I principali fatti riguardanti l'Italia in questo decennio sono:

2010Modifica

  • 12 gennaio: Haiti - Un terremoto di grado 7 della scala Richter provoca 170.000 vittime. L'Italia invia un contingente militare interforze per il soccorso delle popolazioni colpite (Operazione White Crane).
  • 12 - 28 febbraio: Vancouver, Canada - Si tengono i XXI Giochi olimpici invernali. L'Italia torna a casa con 1 medaglia d'oro, 1 argento e 3 bronzi, per un totale di 5 medaglie.
  • 23 febbraio - Degli ignoti sversano milioni di litri di idrocarburi nel fiume Lambro causando un disastro ambientale che ha coinvolto la valle del fiume stesso e del Po, in Lombardia ed Emilia-Romagna.
  • 27 marzo - La Libia revoca il blocco dei visti per i residenti dei paesi aderenti agli Accordi di Schenghen. La decisione è stata presa dopo l'annuncio da parte della presidenza dell'UE di aver cancellato le restrizioni ai visti di tutti i 188 libici che erano stati inseriti nella black list della Svizzera.
  • 28-29 marzo - Si svolgono le Elezioni regionali italiane del 2010, cui erano interessate 13 regioni a statuto ordinario.
  • 15-22 aprile - L'eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajokull causa gravi disagi al traffico aereo europeo con la chiusura dello spazio aereo di gran parte dell'Europa.
  • 11 giugno: Sudafrica - Inizia il campionato del mondo di calcio. L'Italia, campione del mondo in carica, subisce una pesante eliminazione ai gironi. Il c.t. Marcello Lippi si dimette.

2011Modifica

  • 1° gennaio - In base alla normativa antinquinamento sugli autoveicoli, si potranno omologare ed immatricolare solo automobili che rispettano lo standard Euro 5.
  • 19 febbraio: Sanremo -  Roberto Vecchioni vince il 61º Festival della Canzone Italiana; il Festival è segnato dalla ricorrenza dell'Unità d'Italia, anche grazie alla partecipazione di Roberto Benigni.
  • 17 marzo - Ricorre il 150º anniversario dall'Unità d'Italia.
  • 19 marzo - Iniziano i bombardamenti della Comunità Internazionale contro il regime libico.
  • 1º maggio - Papa Giovanni Paolo II viene proclamato Beato.
  • 14 maggio - Raphael Gualazzi segna il ritorno dell'Italia all'Eurovision Song Contest, dopo 14 anni di assenza, classificandosi secondo.
  • 12-13 giugno - in Italia si vota per 4 referendum abrogativi e viene superato il quorum.
  • 15 ottobre - Manifestazione mondiale degli Indignados. Roma messa a ferro e fuoco dai black bloc, 70 feriti.
  • 23 ottobre: Sepang, Malesia - Durante il GP della Malesia di MotoGP, perde la vita in un tragico incidente il pilota italiano Marco Simoncelli. In Italia, il campionato italiano di calcio inizia le partite con un minuto di silenzio. L'autodromo di Misano, verrà successivamente intitolato in sua memoria. 
  • Alluvione Genova 2011
    4 novembre - A Genova muoiono 6 persone tra cui 2 bambini a causa dell'alluvione. Esondano Bisagno, Fereggiano, Sturla e Scrivia a causa delle intense precipitazioni. Forti mareggiate lungo le coste. Sono caduti più di 500 mm di acqua in 5 ore.
  • 12 novembre - Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, rassegna le dimissioni nelle mani del Capo dello Stato Giorgio Napolitano.
  • Governo Monti I
    16 novembre - Dopo alcuni giorni di consultazioni, nasce ufficialmente (prestando giuramento) il Governo Monti presieduto da Mario Monti.
  • 22 novembre - A Messina muoiono tre persone, tra cui un bambino di dieci anni, sono morti travolti dal fango a Scarcelli.
  • 20 dicembre - Non sarà più possibile la convertibilità dalla Lira italiana all'Euro, termine anticipato dalla manovra del governo Monti.
  • 31 dicembre - Termina la missione della NATO in Iraq, come annunciato dal segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen.

2012Modifica

  • Costa Concordia Isola del Giglio
    13 gennaio - La nave Costa Concordia del gruppo Costa Crociere naufraga a 500 metri al largo dell'Isola del Giglio. L'incidente ha provocato 32 morti. A bordo c'erano 4.229 persone di cui 1.013 membri dell'equipaggio.
  • 3 febbraio - A Roma avviene una nevicata che causa diversi disagi.
  • 15 febbraio: Alcuni pescatori indiani restano uccisi in uno scontro a fuoco tra fucilieri della Marina Militare italiana e pirati al largo dello Stato del Kerala, in India. I militari sono tuttora trattenuti dalle autorità di Nuova Delhi.
  • 29 febbraio - Anomala ondata di caldo in Italia: a quote collinari e pianeggianti si superano ovunque i +15 °C, picchi massimi in Piemonte, +20 °C fino a 500 m, la Stazione meteorologica di Torino Caselle registra +22 °C, la Stazione meteorologica di Cuneo Levaldigi +25 °C, la Stazione meteorologica di Mondovì, +25,1 °C (record massimo mensile del mese di febbraio).
  • 12 - 13 maggio - 85ª Adunata Nazionale degli Alpini a Bolzano.
  • 19 maggio - Brindisi: davanti all'Istituto professionale "Francesca Laura Morvillo-Falcone" vengono fatti esplodere due ordigni: una ragazza sedicenne, Melissa Bassi, originaria di Mesagne, muore sul colpo. Altre sei studentesse rimangono ferite. Il responsabile, Giovanni Vantaggiato, verrà fermato pochi giorni dopo e condannato all'ergastolo il 18 giugno dell'anno seguente
  • 20 maggio - L'Emilia-Romagna, la Lombardia e il Veneto vengono colpite da un terremoto di magnitudo 6.0 con epicentro tra le province di Modena, Mantova, Ferrara, Rovigo, Bologna e Reggio nell'Emilia. I comuni più colpiti risultano essere: Bondeno, Sant'Agostino, Mirabello e Poggio Renatico; Sermide; Finale Emilia, San Felice sul Panaro e Camposanto; Crevalcore e San Pietro in Casale; Ficarolo.
  • 29 maggio - L'Emilia-Romagna e la Lombardia sono colpite nuovamente da tre nuove forti scosse di terremoto di magnitudo superiore a 5 (5.8, 5.3, 5.2). I comuni più colpiti risultano essere: Cavezzo, Concordia sulla Secchia, Mirandola, Novi di Modena, Carpi, San Prospero, Medolla e San Possidonio; Cento; Moglia, San Giacomo delle Segnate, Poggio Rusco, Quistello, San Giovanni del Dosso, Gonzaga e Pegognaga; Reggiolo e Rolo; Pieve di Cento.
  • 4 luglio - Cessano le trasmissioni televisive analogiche del ripetitore di Monte Pellegrino a Palermo: con questa operazione viene completato il passaggio al digitale terrestre in Italia.
  • 27 luglio - 12 agosto - Si svolgono i trentesimi Giochi olimpici. La città scelta per ospitare l'evento è per la terza volta Londra. L'Italia termina ottava con 28 medaglie, di cui 8 d'oro.
  • 25 agosto - Il Duomo di Sansepolcro celebra i mille anni di fondazione.
  • 26 ottobre - L'ex premier italiano Silvio Berlusconi è condannato in primo grado a 4 anni (di cui 3 condonati) nel processo per frode fiscale sull'acquisizione di diritti televisivi del gruppo Mediaset.
  • 31 ottobre - Il Governo Monti in Italia approva il "riordino delle Province", che a partire dal 2014 scenderanno da 86 a 51. Tra gli accorpamenti più discussi, Livorno con Pisa, Chieti con Pescara e Avellino con Benevento. Le Giunte Provinciali invece spariranno già dal gennaio 2013.
  • 21 dicembre - Il Presidente del Consiglio, Mario Monti, rassegna le dimissioni nelle mani del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano.
  • 22 dicembre - Il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano scioglie anticipatamente le Camere. Finisce la XVI Legislatura della Repubblica Italiana.

2013Modifica

In costruzione

2014Modifica

In costruzione

2015Modifica

  • 14 gennaio: Giorgio Napolitano si dimette dalla carica di presidente della Repubblica Italiana.
  • 31 gennaio: Sergio Mattarella viene eletto presidente della Repubblica Italiana.
  • 19 aprile: ostensione straordinaria della Sacra Sindone che si protrarrà sino al 24 giugno.
  • 1º maggio: inizio dell'Expo 2015 a Milano, in Italia. L'esposizione si protrarrà fino al 31 ottobre.
  • 8 luglio: In Veneto, tra Padova e Venezia si scatena una violenta tromba d'aria, causando gravi danni ad abitazioni e ville storiche.
  • 9 luglio: La Camera dei Deputati approva in via definitiva (277 sì, 173 no e 4 astenuti) il ddl La Buona Scuola.
  • 11 luglio: Cairo, Egitto - Un'autobomba esplode all'esterno del consolato italiano, causando la morte di un polizziotto. L'attentato è stato rivendicato dall'ISIS.

Economia Modifica

L'economia dell'inizio degli anni dieci è dominata da una crisi economica, iniziata con la crisi dei subprime negli Stati Uniti d'America nel tardo 2007 che ha guidato alla crisi finanziaria dell'Islanda nel 2008-2009. L'Italia si trova in una grave condizione economica, che vede più di 50mila imprese chiuse per fallimento. L'occupazione è ai minimi storici, in particolare l'occupazione giovanile. Il mercato immobiliare è completamente fermo e i valori degli immobili sono crollati.

Le grandi industrie si trovano costrette a dislocare le proprie fabbriche all'estero e il crescente impoverimento della popolazione impedisce una ripresa economica.

La popolazione italiana vede un grave impoverimento, che alimenta gli episodi di micro-criminalità.

Politica Modifica

All'inizio del decennio finisce il governo Berlusconi IV. Nel 2011 il governo, immobilizzato a causa della esigua maggioranza dovuta dalla scissione e in seguito a scandali sessuali attribuiti a Berlusconi, non riuscì a prevenire la grave crisi finanziaria causando un peggioramento delle condizioni economiche del paese. Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi rassegnò le dimissioni il 16 novembre 2011 al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

La XVI legislatura terminò con il governo tecnico, affidato a Mario Monti. Guidò il paese introducendo misure di austerità di emergenza destinate ad arginare il peggioramento delle condizioni economiche e a ripristinare la fiducia dei mercati. Ottenne l'appoggio dei partiti PdL-PD-UdC-FLI-ApI. Si dimise il 28 aprile 2013, dopo aver perso la maggioranza a causa del PdL.

Il 22 dicembre 2012 sono state sciolte le Camere e sono state indette le elezioni amministrative del 24 e 25 febbraio 2013.

Dopo settimane di stallo dovuto alle elezioni del 2013, Letta accettò di formare un esecutivo di grande coalizione, con il sostegno del PD, del PdL (poi scissosi in Forza Italia, che lasciò il governo, e Nuovo Centrodestra), e di Scelta Civica, garantendo la stabilità politica dell'Italia e iniziando un processo di riforme della legge elettorale e dell'assetto istituzionale dello stato. A seguito delle tensioni con il segretario del suo partito Renzi, rassegnò le dimissioni.

Renzi guida il governo attualmente in carica, con l'obbiettivo di riformare gli assetti principali della società italiana e garantire la ripresa.

SportModifica

Olimpiadi:Modifica

In questo decennio si è disputata la trentesima edizione dei giochi olimpici, a Londra. L'Italia ha ottenuto 8 medaglie d'oro, 9 d'argento e 11 di bronzo, per un totale di 28 medaglie. È inoltre in programma la XXXI edizione dei giochi olimpici, presso Rio de Janeiro in Brasile.

Oltre alle olimpiadi, sono state organizzate tre edizioni dei giochi olimpici invernali: Canada nel 2010, Russia nel 2014 e Corea del Sud nel 2018. Nella ventunesima edizione dei giochi olimpici invernali, disputati a Vancouver, l'Italia ha ottenuto 1 medaglia d'oro, 1 argento e 3 bronzi. A Soci, in Russia, l'Italia non ottiene nessuna medaglia d'oro, ma ottiene 2 argenti e 2 bronzi.

Calcio:Modifica

Gli anni dieci si sono aperti con il treble dell'Inter. Il club milanese, infatti ha vinto il campionato, la Champions League e la coppa del mondo per club UEFA. Inoltre, l'Inter ha vinto nello stesso anno la Coppa Italia e la Supercoppa italiana. Nella storia calcistica, è la prima volta che un club italiano ottiene i tre titoli principali nello stesso anno.

Nello stesso anno si disputa il mondiale in Sud Africa. L'Italia viene eliminata al primo turno. A causa dei due pareggi con Paraguay e Nuova Zelanda e la sconfitta con la Slovacchia, il c.t. Marcello Lippi è costretto a dimettersi.

Nella stagione 2010-11 il Milan ottiene il suo diciottesimo scudetto. L'Inter vince la Coppa Italia e la Coppa del 150º anniversario dell'Unità d'Italia. Milan e Inter si affrontarono per la Supercoppa Italiana, dove ha avuto la meglio il Milan.

Le ultime quattro stagioni di Serie A sono state vinte dalla Juventus, che ha ottenuto la terza stella. La Coppa Italia è stata vinta dal Napoli, la Lazio e di nuovo il Napoli; nel 2015 la Coppa Italia viene conquistata dalla Juventus, che ottiene il decimo titolo.

Nel 2012, l'Italia partecipa al suo quattordicesimo europeo. Guidati dal nuovo c.t. Prandelli, gli azzurri arrivano in finale contro la Spagna, che vince per 4-0.

Nell'anno successovo la nazionale ottenne il terzo posto in Confedrations Cup.

Nel 2014, in Brasile si disputa il mondiale, dove (come nell'edizione precedente) l'Italia non riesce a passare il primo turno, La disfatta di questa edizione, causa le dimissioni del presidente della federcalcio Giancarlo Abete e il c.t. Cesare Prandelli.

Stagione Vincitore campionato Vincitore Coppa Italia Vincitore Supercoppa italiana
2009-10 Inter Inter Inter
2010-11 Milan Inter Milan
2011-12 Juventus Napoli Juventus
2012-13 Juventus Lazio Juventus
2013-14 Juventus Napoli Napoli
2014-15 Juventus Juventus -

Motori Modifica

Formula 1Modifica

Nel nuovo decennio la Ferrari fatica molto nello sviluppo delle vetture, che molto spesso non riescono a competere con le più prestazionali Red Bull. È proprio quest'ultima squadra a vincere le prime quattro edizioni del nuovo decennio, assieme al pilota tedesco Sebastian Vettel. A sorpresa, nel 2014 la Mercedes domina il campionato a suon di doppiette ed Hamilton conquista il suo secondo titolo mondiale.

La Toro Rosso (scuderia di Faenza) combina prestazioni da metà classifica con prestazioni deludenti.

Per quanto riguarda i piloti italiani: Corrono Vitantonio Liuzzi, tra il 2010 e il 2012 e Jarno Trulli nel 2010 e 2011. Tuttavia, non riescono ad ottenere prestazioni rilevanti.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale