FANDOM


500.000 lire

La banconota da 500.000 lire è stata uno dei tagli di cartamoneta circolante in Italia.

La produzione, in un unica versione iniziò nel 1997. Dopo l'ingresso dell'Italia nell'eurozona nel 2002, la Lira fu sostituita dall'Euro.

Fu la prima e unica emissione di questo taglio, il più alto mai raggiunto dalla lira italiana.

CaratteristicheModifica

Lire 500000 (Raffaello Sanzio)
La banconota da 500 000 lire fu prodotta in un unica versione, tra il 1997 e il 2000. Questa banconota ha come tema il pittore Raffaello Sanzio.

Recto:Modifica

Sul recto del biglietto, di color verde-acquamarina/rosa, è raffigurato il pittore e architetto Raffaello, nell'autoritratto del 1506 circa conservato agli Uffizi, con un particolare del suo affresco del Trionfo di Galatea nella Farnesina a Roma.

Verso:Modifica

Sul verso invece vi è il celebre affresco della Scuola di Atene raffigurato col particolare dei due filosofi Aristotele e Platone, il tutto è decorato da motivi floreali ispirati alle logge di Raffaello nei Palazzi Vaticani.

AutoreModifica

Questo biglietto fu disegnato dall'allora settantottenne Trento Cionini il quale, pur essendo in pensione dal 1980 non ha mai smesso di collaborare con Palazzo Koch. Nel 1997 venne nuovamente cooptato dalla Banca d'Italia, che gli affidò, anche come suggello di una formidabile carriera, il compito di incidere col suo bulino, la matrice di quella che sarà destinata ad essere ricordata come l'ultima banconota in lire italiane. Come in altri casi precedenti, anche in questa vi appare la firma T. CIONINI INC.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale